Breaking news
FONTE: MF - DJ NEWS
15:5110-12-2018
Wall Street: apertura fiacca, altre grane per Apple
15:0410-12-2018
BORSA: Milano debole, WS vista poco mossa
14:4810-12-2018
STORIE DI BORSA: equity debole in attesa WS, sentiment fragile
12:5510-12-2018
BORSA: p.Affari riduce i cali, spread a 284 pb
11:0110-12-2018
BORSA: Ftse Mib -0,51%, pesano tensioni Cina/Usa
10:3810-12-2018
STORIE DI BORSA: equity parte in calo, pesa WS
09:1710-12-2018
BORSA: indici Ue, apertura in calo
09:0210-12-2018
EUROBORSE: aperture di Francoforte, Londra, Parigi e Madrid
08:3310-12-2018
BORSE UE: avvio visto negativo per azionario
08:2010-12-2018
BORSA: commento di preapertura
08:0610-12-2018
BORSE USA: chiusura in rosso a Ws dopo payroll, male Apple
08:0210-12-2018
Borse Usa: chiusure di venerdì di Dow Jones, S&P 500 e Nasdaq
08:0210-12-2018
BORSE SUD AMERICA: le chiusure degli indici di venerdì (DJ)
08:0010-12-2018
L'agenda della settimana
08:0010-12-2018
L'agenda di oggi
08:0010-12-2018
Mercati: i dati macro italiani ed esteri di oggi
08:0010-12-2018
Mercati: i dati macro italiani ed esteri della settimana
08:2007-12-2018
BORSA: commento di preapertura
15:5110-12-2018
Wall Street: apertura fiacca, altre grane per Apple

MILANO (MF-DJ)--Apertura fiacca a Wall Street, con le tensioni tra Stati Uniti e Cina che continuano a pesare sul sentiment degli investitori.

Le incertezze sul fronte commerciale, insieme alle preoccupazioni legate alle questioni geopolitiche e al rallentamento della crescita globale, hanno ridotto la propensione al rischio sui mercati.

Il Dow Jones è in lieve calo dello 0,19%, l'S&P 500 scende frazionalmente dello 0,05% e il Nasdaq Composite lascia sul terreno lo 0,06%.

"Questi ultimi giorni dell'anno appaiono carichi di tensioni su vari fronti. L'arresto del Cfo di Huawei è stato visto come una minaccia al buon esito delle trattative commerciali in corso. A questo, si sono aggiunte le dichiarazioni nel fine settimana del rappresentante del commercio Usa, Robert Lighthizer, secondo il quale difficilmente si arriverá al 1* marzo con un accordo che, se non raggiunto, fará scattare nuovi dazi", sottolineano gli strategist di Mps Capuital Services.

Inoltre c'è stata "un'ondata di dati negativi provenienti da oriente: calano l'export e i consumi cinesi, rallenta la spinta economica australiana, scendono Pil e spese pro capite in Giappone", aggiungono gli strategist di IG, puntualizzando che "il tutto avviene in un contesto di mercato giá teso per le questioni commerciali tra Cina e Stati Uniti e per la vicenda Huawei, che rinfranca la convinzione di un'impossibilitá di raggiungere un accordo tra Pechino e Washington sugli scambi internazionali".

Anche per Ann-Katrin Petersen, investment strategist di Allianz Global investors, "è chiaro che ci saranno continue tensioni commerciali e questo è ciò che conta per gli investitori. E' una rivalitá tra super-potenze che durerá a lungo".

Nel frattempo, sul fronte societario, Apple tratta in netto calo dell'1,42% a 166,09 dollari ad azione dopo che un tribunale cinese ha vietato all'azienda di vendere i vecchi modelli di iPhone nel Paese asiatico dopo aver scoperto che il gigante tecnologico di Cupertino ha violato due brevetti detenuti da Qualcomm. Lo ha annunciato lo stesso fornitore di chip statunitense, tra i primi tre produttori di semiconduttori per vendite al mondo.

Sul fronte valutario l'euro/usd tratta sotto 1,14 a 1,1394, mentre sull'obbligazionario il Treasury a due anni ha un tasso del 2,729%, e il decennale del 2,853%.

voc/vdc/alb

(fine)

MF-DJ NEWS

1015:51 dic 2018

15:0410-12-2018
BORSA: Milano debole, WS vista poco mossa

MILANO (MF-DJ)--Piazza Affari resta sotto la parità con il Ftse Mib che cede lo 0,57% in una giornata segnata dai temi geopolitici. Proseguono deboli anche Francoforte (-0,56%) e Parigi (-0,4%), mentre Londra guadagna terreno segnando un +0,36%.

I future sui listini azionari statunitensi trattano deboli, con le

tensioni commerciali tra Stati Uniti e Cina che continuano a pesare sul

sentiment degli investitori.

Resta sotto i riflettori infine la Brexit. Fonti governative hanno confermato che il primo ministro britannico Theresa May avrebbe annullato il voto in Parlamento sulla proposta sull'uscita del Regno Unito dall'Ue previsto per domani. La notizia arriva nello stesso giorno in cui la Corte europea di giustizia ha stabilito che la Gran Bretagna può di diritto annullare la Brexit in maniera unilaterale senza il consenso di tutti gli Stati Membri.

Ferma tuttavia la risposta da Bruxelles: "c'è un accordo sul tavolo delle negoziazioni e pertanto non verrá rivista la posizione dell'Unione Europea sull'uscita del Regno Unito. Come ha anche affermato il presidente Juncker, non abbiamo intenzione di rinegoziare la nostra posizione. La deadline dell'uscita della Gran Bretagna rimane il 29 marzo dell'anno prossimo", ha riferito un portavoce della Commissione Europea.

Attesa inoltre la riunione di giovedì della Banca centrale europea dove gli analisti di Bnp Paribas si aspettano che venga adottato un tono da colomba, con la Bce che dovrebbe continuare a sottolineare come la fine degli acquisti del QE non costituisca una cancellazione dell'accomodamento monetario.

Passano in rosso i bancari: Intesa Sanpaolo -0,38%, Unicredit -0,64%, Banco Bpm -0,38%, Ubi B. (-1,13%) e Bper (-1,06%). Tra le mid cap B.Mps cede il 4,36%; B.Carige invariata.

A piazza Affari bene le utility con Enel (+0,95%) che svetta tra le blue chip seguita da A2A (+0,6%), Snam (+0,28%) e Italgas (+0,08%).

Sull'Aim Italia Elettra Inv. guadagna lo 0,86%, mentre cede Agatos il 6,02%.

lpg

(fine)

MF-DJ NEWS

1015:04 dic 2018

14:4810-12-2018
STORIE DI BORSA: equity debole in attesa WS, sentiment fragile

MILANO (MF-DJ)--Avvio di settimana negativo per l'azionario di piazza Affari. Il Ftse Mib perde lo 0,45%, in linea con il Dax (-0,68%) e il Cac-40 (-0,5%). Fa eccezione in Europa il Ftse-100, che ora sale dello 0,42%.

Wall Street, che venerdi' ha chiuso in netto ribasso, e' vista sulla parita' in apertura. Giú oggi Tokyo, dove il Nikkei ha lasciato sul terreno il 2,1%.

L'azionario globale, evidenzia Dean Popplewell, Vice President Market Analysis di Oanda, "resta sotto pressione" su una "possibile escalation tra le due maggiori economie del mondo", gli Usa e la Cina.

"L'incertezza sulle relazioni Usa-Cina, abbinata ai timori sullo stato di salute dell'economia statunitense, sta colpendo gli asset di rischio in generale", evidenzia Stephen Innes, Head of Trading Asia Pacifico di Oanda.

"Il sentiment resta fragile e i dati sul mercato del lavoro Usa a novembre non hanno esattamente fornito un outlook roseo sulla salute dell'economia americana", spiega Innes.

Michael Hewson, Chief Market Analyst di CMC Markets, sottolinea come "i dati cinesi sul commercio abbiano mostrato che l'economia" di Pechino "ha continuato a rallentare a novembre".

Inoltre, ricorda l'esperto, "anche l'economia giapponese ha mostrato ulteriori segni di debolezza, con il Pil che nel terzo trimestre è sceso del 2,5% dal -1,2% del trimestre precedente".

Quanto ai rapporti Usa/Cina, invece, l'uomo di punta dell'amministrazione Trump sui negoziati commerciali, Robert Lighthizer, ha detto che gli Stati Uniti manterranno il termine di 90 giorni per il raggiungimento di un accordo duraturo con Pechino, aggiungendo che verranno imposti dazi punitivi sulle importazioni cinesi se non si arriverá a un'intesa.

"La posizione falco da parte del negoziatore per il commercio per gli Usa, Robert Lighthizer", ha contribuito "al sentiment negativo in un momento in cui la tensione" tra i due Paesi "sta salendo dopo l'arresto del Cfo di Huawei", prosegue l'analista.

Quanto infine alla Brexit, fonti governative hanno confermato che il primo ministro britannico Theresa May avrebbe annullato il voto in Parlamento sulla proposta sull'uscita del Regno Unito dall'Ue previsto per domani, dopo essere stata informata della sconfitta certa che avrebbe incassato.

pl

(fine)

MF-DJ NEWS

1014:48 dic 2018

12:5510-12-2018
BORSA: p.Affari riduce i cali, spread a 284 pb

MILANO (MF-DJ)--Piazza Affari riduce i cali in tarda mattinata, con il Ftse Mib che segna ora -0,49%, in scia alla contrazione dello spread sul decennale Btb/Bund (284 punti base rispetto ai 292 di apertura di oggi) e al conseguente recupero dei bancari.

Proseguono deboli Parigi (-0,44) e Francoforte (-0,48%), mentre torna sopra la parità Londra (+0,05%).

Il superindice dell'Ocse è calato a 99,4 punti a ottobre (-0,13% m/m e -1,02% a/a), segnalando un rallentamento dello slancio di crescita dei Paesi membri dell'Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico.

Nello specifico, l'Italia segna 99,6 punti, con un calo dello 0,1% m/m e dell'1,09% a/a.

A Roma è in programma per oggi un nuovo vertice di Governo sulla manovra finanziaria. L'incontro tra il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, e i due vicepremier, Matteo Salvini e Luigi Di Maio, servirá a fare il punto sulla Manovra dopo la bocciatura da parte della Commissione Ue, anche in vista dell'incontro tra il premier e il presidente della Commissione Ue, Jean Claude Juncker in programma mercoledi.

Intanto, sul fronte della Brexit, il primo ministro britannico, Theresa May ha convocato una riunione d'urgenza del Governo inglese.

In rialzo tra i bancari Intesa Sanpaolo +0,59%, Unicredit +0,18%, e Banco Bpm +0,31%, mentre restano sotto la parità ma lontano dai minimi Ubi B. (-0,72%) e Bper (-0,5%).

Negativa tra i titoli industriali Prysmian (-2,05% a 14,79 euro) su cui Banca Imi ha ridotto il prezzo obiettivo da 26,6 a 22,2 euro, confermando la raccomandazione buy.

Sull'Aim Italia in calo Net Insurance (-4,72%), che venerdi aveva chiuso guadagnando il 7,23%.

lpg

(fne)

MF-DJ NEWS

1012:55 dic 2018

11:0110-12-2018
BORSA: Ftse Mib -0,51%, pesano tensioni Cina/Usa

MILANO (MF-DJ)--Proseguono deboli in tarda mattinata le principali Borse europee, con il Ftse Mib che cede lo 0,51%, il Dax lo 0,7%, il Cac-40 lo 0,53% e il Ftse-100 lo 0,37% .

A pesare sugli indici europei è la chiusura in netto calo di Wall Street di venerdì scorso, con il Dow Jones che ha perso il 2,24%, in scia ai timori legati alle tensioni commerciali tra gli Stati Uniti e la Cina.

In questo contesto, Pechino ha minacciato che ci saranno "gravi conseguenze" se il Canada non rilascerá immediatamente la responsabile finanziaria di Huawei, Wanzhou Meng, arrestata su richiesta degli Usa lo scorso primo dicembre.

Situazione politica, poi, incerta in molti Paesi in Europa. Sul fronte italiano, il Governo ha tempo fino al 19 dicembre per modificare la legge di Bilancio ed evitare la procedura d'infrazione.

Clima teso anche in Francia, dove stasera il presidente Emmanuel Macron presenterá la sua offerta ai gilet gialli per evitare ulteriori scontri.

Sotto i riflettori infine la Brexit: a 24 ore dal voto, persistono le possibilità che il Parlamento inglese si esprima a maggioranza contro l'accordo di divorzio tra Regno Unito e Ue.

Intanto, la Corte di Giustizia dell'Unione Europea ha sancito che il Regno Unito puo' revocare unilateralmente l'Articolo 50 del Trattato sull'Ue e rimanere nel blocco senza l'approvazione delle controparti europee.

A piazza Affari, contrastati i finanziari: Intesa Sanpaolo +0,41%, Unicredit +0,24%, Banco Bpm +0,2%, Mediobanca -0,16%, Ubi B. -0,53%, Bper -0,22%. Segno meno tra le mid cap per B.Mps (-2,98%) e B.Carige(-5,56%).

Quanto al comparto del lusso, gli esperti di Goldman Sachs hanno abbassato le stime di Eps del 6-7% per il 2019-2020 del settore europeo per tener conto di una minor crescita attesa. Moncler -2,51% a 28,71 euro, S.Ferragamo -2,04% a 20,13 euro, B.Cucinelli -1,67% a 29,4 euro e Tod -3,63% a 40,68 euro.

Sull'Aim Italia, bene Prismi (+4,17%) mentre cede A.Bardolla (-8,14%).

lpg

(fine)

MF-DJ NEWS

1011:01 dic 2018

10:3810-12-2018
STORIE DI BORSA: equity parte in calo, pesa WS

MILANO (MF-DJ)--Avvio di settimana negativo per le principali Borse europee. Il Ftse Mib perde lo 0,59%, il Dax lo 0,79%, il Cac-40 lo 0,6%, il Ftse-100 lo 0,41%.

Pesa la chiusura in netto ribasso di Wall Street venerdì, con il Dow Jones che ha segnato un -2,24% dopo un peggioramento nella seconda parte della seduta. Giú oggi anche Tokyo, dove il Nikkei ha lasciato sul terreno il 2,1%.

"L'incertezza sulle relazioni Usa-Cina, abbinata ai timori sullo stato di salute dell'economia statunitense, sta colpendo gli asset di rischio in generale", evidenzia Stephen Innes, Head of Trading Asia Pacifico di Oanda.

"Il sentiment resta fragile e i dati sul mercato del lavoro Usa a novembre non hanno esattamente fornito un outlook roseo sulla salute dell'economia americana", spiega Innes.

Michael Hewson, Chief Market Analyst di CMC Markets, sottolinea come "i dati cinesi sul commercio abbiano mostrato che l'economia" di Pechino "ha continuato a rallentare a novembre".

Inoltre, ricorda l'esperto, "anche l'economia giapponese ha mostrato ulteriori segni di debolezza, con il Pil che nel terzo trimestre e' sceso del 2,5% dal -1,2% del trimestre precedente".

Quanto ai rapporti Usa/Cina, invece, l'uomo di punta dell'amministrazione Trump sui negoziati commerciali, Robert Lighthizer, ha detto che gli Stati Uniti manterranno il termine di 90 giorni per il raggiungimento di un accordo duraturo con Pechino, aggiungendo che verranno imposti dazi punitivi sulle importazioni cinesi se non si arriverá a un'intesa.

"La posizione falco da parte del negoziatore per il commercio per gli Usa, Robert Lighthizer", ha contribuito "al sentiment negativo in un momento in cui la tensione" tra i due Paesi "sta salendo dopo l'arresto del Cfo di Huawei", prosegue l'analista.

Inoltre, "l'instabilita' politica in Europa e' un altro disincentivo per l'azionario Ue, in scia a un altro fine settimana di violenza a Parigi. Settimana importante poi nel Regno Unito" con il voto di domani del Parlamento sull'accordo per la Brexit", conclude Hewson.

La Corte di Giustizia dell'Unione Europea intanto ha sancito che il Regno Unito può revocare unilateralmente l'Articolo 50 del Trattato sull'Ue e decidere così di rimanere nel blocco senza l'approvazione delle controparti europee.

pl

paola.longo@mfdowjones.it

(fine)

MF-DJ NEWS

1010:38 dic 2018

09:1710-12-2018
BORSA: indici Ue, apertura in calo

MILANO (MF-DJ)--Apertura sotto la parità per l'azionario europeo, con il Ftse Mib che cede lo 0,49%.

Segno meno anche per il Dax (-0,55%), il Cac-40 (-0,13%) e il Ftse-100 (-0,17%).

A pesare sugli indici europei e' la chiusura in netto calo di Wall Street venerdì scorso, con il Dow Jones che ha perso il 2,24%, penalizzato dal rinnovarsi dei timori di possibili scontri commerciali tra gli Stati Uniti e la Cina.

A piazza Affari giu' Mediaset (-3,31%), Stm (-2,49%), Fca (-2,4%) e tra le mid cap Ovs (-2,9%).

lpg

(fine)

MF-DJ NEWS

1009:17 dic 2018

09:0210-12-2018
EUROBORSE: aperture di Francoforte, Londra, Parigi e Madrid

MILANO (MF-DJ)--Questi i valori degli indici principali delle Borse di

Francoforte, Londra, Parigi e Madrid dopo i primi scambi:


		
  - Francoforte   Dax          10.720,38   punti  (-0,63%)
  - Londra        Ftse 100      6.756,77   punti  (-0,31%)
  - Parigi        Cac 40        4.797,92   punti  (-0,32%)
  - Madrid        Ibex-35       8.776,90   punti  (-0,44%) 

		

 

alb

alberto.chimenti@mfdowjones.it

(fine)

MF-DJ NEWS

1009:02 dic 2018

08:3310-12-2018
BORSE UE: avvio visto negativo per azionario

MILANO (MF-DJ)--L'azionario europeo e' atteso in calo in avvio di settimana.

I future indicano una partenza in flessione dell'1,5% per il Dax e dell'1% per il Ftse-100.

Pesa la chiusura molto negativa di Wall Street venerdi', quando il Dow Jones ha perso il 2,24%, penalizzato dal rinnovarsi dei timori sui rapporti commerciali Usa/Cina.

pl

(fine)

MF-DJ NEWS

1008:33 dic 2018

08:2010-12-2018
BORSA: commento di preapertura

MILANO (MF-DJ)--Partenza vista in territorio negativo per le principali piazze europee.

"Avvio atteso in calo dell'1% per l'equity" del Vecchio Continente, afferma il capo di una sim milanese interpellato da MF-Dowjones.

"Pesa la chiusura molto negativa di Wall Street venerdi'", sottolinea l'esperto. Il Dow Jones ha segnato un -2,24% dopo un peggioramento nella seconda parte della seduta. Giu' oggi anche Tokyo, dove il Nikkei ha lasciato sul terreno il 2,1%.

"L'incertezza sulle relazioni Usa-Cina, abbinata ai timori sullo stato di salute dell'economia statunitense, sta colpendo gli asset di rischio in generale", evidenzia Stephen Innes, Head of Trading Asia Pacifico di Oanda.

"Il sentiment resta fragile e i dati sul mercato del lavoro Usa a novembre non hanno esattamente fornito un outlook roseo sulla salute dell'economia americana", spiega Innes.

La settimana che inizia oggi, prosegue poi l'esperto della sim milanese, "e' ricca di appuntamenti da seguire".

In primo luogo, ricorda il money manager, "domani e' atteso il voto del Parlamento britannico sull'accordo sulla Brexit, un altro fattore di incertezza sui mercati". Giovedi', invece, e' in agenda la riunione della Bce sui tassi.

A piazza Affari, infine, da seguire i bancari alla luce dei movimenti dello spread Btp/Bund, conclude l'esperto.

pl

paola.longo@mfdowjones.it

(fine)

MF-DJ NEWS

1008:20 dic 2018

08:0610-12-2018
BORSE USA: chiusura in rosso a Ws dopo payroll, male Apple

MILANO (MF-DJ)--Wall Street ha chiuso la seduta di venerdì in negativo, soprattutto a causa del comparto tech, con il taglio sul target price di Apple da parte di Morgan Stanley. Gli indici hanno accelerato al ribasso dopo un'apertura in positivo in scia a dati sul mondo del lavoro Usa al di sotto delle attese sul fronte payroll e salari.

Gli investitori in un primo momento hanno ipotizzato un possibile rallentamento del percorso di inasprimento monetario della Federal Reserve. Tuttavia, se la congiuntura al momento spinge la Fed ad andare avanti con i rialzi dei tassi, le aspettative poco rosee impongono una maggiore cautela. Gli strategist credono che il rialzo di dicembre rimanga sul tavolo, mentre il prossimo anno tutto sará legato all'evoluzione della guerra commerciale tra Usa e Cina, alla Brexit e al rischio di un rallentamento dell'economia globale piú in generale.

Il Dow Jones ha perso il 2,24%, l'S&P 500 il 2,33% e il Nasdaq Composite il 3,05%.

Questi i titoli del Nasdaq piú attivi:

usd var


		
  Advanced Micro Devices, Inc.		               19,46      -8,64
  Invesco QQQ Trust, Series 1		                  161,38     -3,30
  ProShares UltraPro Short QQQ		               15,43     +10,06
  Cronos Group Inc.	                              12,72	    +21,72
  Microsoft Corporation	                           104,82     -4,00
  Apple Inc.	                                    168,49     -3,57
  Cisco Systems, Inc.                              46,44	     -4,03
  Intel Corporation                                46,24      -4,40
  Micron Technology, Inc.	                        35,31	     -6,26
  Sirius XM Holdings Inc.	                        6,22	     -2,05

		

Questi i titoli del Nyse piú attivi:

usd var


		
  General Electric Company		                     7,01	     -4,63
  Bank of America Corporation		                  25,43	     -3,23
  Nabors Industries Ltd.		                     3,10       +1,31
  Ford Motor Company		                           8,82       -2,22
  Chesapeake Energy Corporation		               2,72	      unch	
  AT&T Inc.		                                    30,14	     -1,28
  Encana Corporation		                           6,43       -0,62
  Twitter, Inc.		                              32,83	     -0,39
  Aphria Inc.		                                 5,23	     -5,60
  Transocean Ltd.		                              8,30       -5,03

		

 

voc

(fine)

MF-DJ NEWS

1008:06 dic 2018

08:0210-12-2018
Borse Usa: chiusure di venerdì di Dow Jones, S&P 500 e Nasdaq

MILANO (MF-DJ)--Questi i valori delle chiusure degli indici di venerdì

Dow Jones, Nasdaq Composite e S&P 500:

- Dow Jones 24.388,94 (-2,24%)

- Nasdaq Composite 6.969,25 (-3,05%)

- S&P 500 2.633,08 (-2,33%)

voc

(fine)

MF-DJ NEWS

1008:02 dic 2018

08:0210-12-2018
BORSE SUD AMERICA: le chiusure degli indici di venerdì (DJ)

MILANO (MF-DJ)--Le chiusure degli indici azionari di venerdì del Sud

America:

Indice Chiusura Var. punti Var.% Var. da 1/1

Buenos A MERVAL 31550.40 -469.44 -1.47 +4.94

Mexico C S&P/BMV IPC 41870.13 -116.87 -0.28 -15.16

Santiago IPSA 3757.72 -22.87 -0.60 -10.76

Sao Paulo BOVESPA 88115.08 -731.41 -0.82 +15.33

voc

(fine)

MF-DJ NEWS

1008:02 dic 2018

08:0010-12-2018
L'agenda della settimana

MILANO (MF-DJ)--Questi gli appuntamenti economici, finanziari e politici piú rilevanti della settimana:


		
  Martedì 11 dicembre

		
  FINANZA

		
  Milano   09h30 Osservatorio Fintech & Insurtech PoliMi: 'Fintech &
                 Insurtech: l'Italia spiega le velè. Aula Magna Carassa
                 e Dadda, edificio BL.28, via Lambruschini 4, campus
                 Bovisa
  --

		
  CDA
  --

		
  ASSEMBLEE
  Roma     09h00 Assemblea annuale dei Fondi Pensione Negoziali 2018. Tra
                 i relatori Giovanni Maggi, Presidente Assofondipensione;
                 Vincenzo Boccia, Presidente Confindustria; Luigi Sbarra,
                 Segretario Generale Aggiunto CISL; Claudio Durigon,
                 Sottosegretario Ministero del Lavoro e delle Politiche
                 Sociali; Roberto Ghiselli, Vice Presidente
                 Assofondipensione. Auditorium Inail, Piazza Giulio
                 Pastore, 6

		
  ECONOMIA POLITICA

		
  Roma           'Forum Italia Solare 2018. A vision for the energy
                 transition in Italy'. Presso l'Hotel Quirinale

		
  Roma     08h30 'Welfare Italia Forum 2018' organizzato dal Gruppo
                 Unipol. Ad aprire la discussione sará Giulia Bongiorno,
                 Ministro per la Pubblica Amministrazione, mentre la
                 chiusura sará affidata a Giovanni Tria, Ministro
                 dell'Economia e delle Finanze. Centro Studi Americani,
                 Via Michelangelo Caetani, 32

		
  Roma     09h00 Luiss - Il divario generazionale. Un patto
                 per l'occupazione dei giovani. Con Emma
                 Marcegaglia, presidente LUISS; Alessandro
                 Laterza, Presidente Fondazione Bruno
                 Visentini(Chairman); intervento di Giancarlo
                 Giorgetti, Sottosegretario alla Presidenza del
                 Consiglio dei Ministri. Ne discutono: Carmelo
                 Barbagallo, Segretario Generale UIL; Marco
                 Bussetti, Ministro dell'Istruzione, dell'Universitá
                 e della Ricerca (TBC); Gianna Fracassi,
                 Segretario Nazionale CGIL; Annamaria Furlan,
                 Segretario Generale CISL; Alessio Rossi,
                 Presidente Giovani Imprenditori Confindustria;
                 Vincenzo Spadafora Sottosegretario di Stato
                 alla Presidenza del Consiglio dei Ministri
                (Pari opportunitá e politiche giovanili)
                (Aula 200 Viale Romania 32)

		
  Roma     09h00 'Turismo in Italia: numeri e potenziale di sviluppo' -
                 Introduce VDG Panetta - Convegno presso il Centro Carlo
                 Azeglio Ciampi in Via Nazionale, 191

		
  Milano   09h00 2* giornata dell'Italy Corporate Governance
                 Conference 2018. Partecipano: Giovanni Tria, ministro
                 dell'Economia, Fulvio Conti, Donato Iacovone, Innocenzo
                 Cipolletta. Borsa Italiana.

		
  Roma     10h00 Assemblea nazionale di CNA Pensionati sul tema
                 'Condividiamo la SICUREZZA. Riscopriamo la BELLEZZA'.
                 Con il sottosegretario all'Interno, Nicola Molteni,
                 intervengono il presidente nazionale di CNA Pensionati,
                 Giovanni Giungi, Marco Cardilli, il maggiore Michele
                 D'Agosto, Maria Luisa Parmigiani, Matteo Lepore e Luca
                 Mercalli. Chiuderá i lavori Sergio Silvestrini,
                 Segretario Generale della CNA. Auditorium CNA - piazza
                 Mariano Armellini, 9A

		

		
  Roma     11h00 2018-2019 Data Protection: un biennio rivoluzionario.
                 Sala Nilde Iotti, Palazzo Theodoli Bianchelli Camera dei
                 Deputati

		
  Roma     11h00 I nuovi Vertici GSE Francesco Vetrò Presidente,
                 e Roberto Moneta Amministratore Delegato,
                 incontrano la stampa. Sará presente
                 Davide Crippa, Sottosegretario allo Sviluppo
                 Economico (viale Maresciallo Pilsudski, 92

		
  Milano   11h30 Vodafone Italia invita la stampa. Presenti Aldo Bisio,
                 Alessandro Morelli, Fabrizio Sala, Giuseppe Sala. Presso
                 il Piccolo Teatro Grassi, Chiostro Nina Vinchi, via
                 Rovello 2

		
  Genova   11h30 Presentazione 'Rivelazioni Genova 2018 Finance for fine
                 arts'  Borsa Italiana e Giglio Group. Tra i relatori
                 Marco Bucci, Sindaco di Genova; Raffaele Jerusalmi, AD
                 Borsa Italaina; Alessandro Giglio,  Presidente Giglio
                 Group. Presso Palazzo della Meridiana, via Salita San
                 Francesco 4

		
  Roma     14h30 XII GGB 2030 Conference. Finanza sostenibile per
                 l'economia reale: il ruolo dei Sustainable Development
                 Goals. A seguire cerimonia di premiazione Gran Premio
                 Sviluppo Sostenibile. Auditorium BNL Gruppo BNP Paribas,
                 Viale Altiero Spinelli 30

		
  Roma     16h00 Presentazione della strategia dello spazio
                 aereo italiano organizzato da Iata, Enav, Alitalia
                 e Assaeroporti. (Hilton Fiumicino)

		
  Roma     17h00 Elettricitá Futura presenta lo studio 'La filiera
                 dell'elettricitá italiana: un'eccellenza internazionale
                 tra innovazione, sostenibilitá e visione condivisá a
                 cura dell'Universitá LUISS Guido Carli. Presso il
                 Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione
                 Internazionale (Piazzale della Farnesina, 1 - Sala Aldo
                 Moro)

		
  Roma     17h30 Storie di Economia Circolare. Acquario Romano, piazza
                 Manfredo Fanti 47

		
  Milano   18h00 Osservatorio Metropolitano. Dibattiti per lo sviluppo e
                 la promozione di una nuova qualitá urbana. Assoedilizia,
                 Via Meravigli 3

		
  Milano   19h00 Evento inaugurale della mostra Motomorphosis presso
                 Palazzo Lombardia alla presenza del Presidente della
                 Regione Lombardia Attilio Fontane e del Presidente di
                 Motomorphosis Andrea CC Ducati.

		
  ECONOMIA INTERNAZIONALE
  --

		

		

		

		

		
  Mercoledì 12 dicembre

		
  FINANZA

		
  Milano   11h30 Conferenza stampa di presentazione delle nuove strategie
                 aziendali di Europe Energy. Ad illustrarle saranno
                 Matteo Ballarin (Group Chairman) e Manlio Costantini
                 (Group CEO). Presso Officina 22 (Foro Buonaparte 22)

		
 Grassobbio 11h30 Incontro di fine anno con i vertici della societá di
                 gestione dell'Aeroporto di Milano Bergamo, resoconto
                 delle attivitá e dei risultati del 2018 e illustrazione
                 dei programmi a venire. via Orio al Serio 49

		
  Milano   12h00 Pirelli HangarBicocca alla presentazione del nuovo
                 programma espositivo 2019-2020 con Marco Tronchetti
                 Provera e Giuseppe Sala

		
  Roma     13h00 Enel: brindisi di fine anno con la presidente, Patrizia
                 Grieco, e l'a.d. Francesco Starace. Viale Regina
                 Margherita 137

		
  Milano   14h30 Falck Renewables Capital Markets Day. Presso Fondazione
                 Giangiacomo Feltrinelli, viale Pasubio 5

		
  Milano   18h00 Aperitivo Air France Klm in occasione dell'apertura dei
                 nuovi uffici di Milano alla presenza di Pieter Elbers,
                 CEO Klm, Royal Dutch Airlines e Barry ter Voert, SVP
                 Europe Air France-Klm. Via Battistotti Sassi, 11

		

		
  CDA
  --

		
  ASSEMBLEE
  --

		
  ECONOMIA POLITICA

		
  Roma     09h30 Il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte,
                 riferirá in aula alla Camera sul prossimo
                 Consiglio europeo del 13 e 14.

		
  Roma     09h30 Convegno 'Gestire la domanda pubblica come leva di
                 innovazione'. Interverranno tra gli altri: Giulia
                 Bongiorno, Ministro per la Pubblica Amministrazione;
                 Lorenzo Fioramonti, Vice Ministro dell'Istruzione,
                 Universitá e Ricerca; Andrea Cioffi, Sottosegretario
                 Ministero Sviluppo Economico; Nicoletta Parisi,
                 Consigliere Anac; Teresa Alvaro, Direttore Generale
                 Agid; Stefano Bonaccini, Presidente Conferenza delle
                 Regioni; Anna Casini, Presidente Itaca. Conclude i
                 lavori Giulio Pedrollo, Vice Presidente di Confindustria
                 per la Politica industriale. Viale dell'Astronomia 30

		
  Roma     10h00 Confindustria, Viale dell'Astronomia 30
                 - convegno 'Gestire la domanda pubblica come leva
                 di innovazione', organizzato da Confindustria,
                 Agid, Conferenza delle Regioni e delle Province
                 Autonome e con la collaborazione di Itaca.
                 Aprirá i lavori Stefan Pan, Vice Presidente
                 di Confindustria e Presidente del Consiglio
                 delle Rappresentanze Regionali e per le Politiche
                 di Coesione territoriale di Confindustria.

		
  Torino   10h00 XXVIII Tavola rotonda in ricordo di Franco Momigliano.
                 Fondazione Collegio Carlo Alberto, Piazza Arbarello, 8

		
  Milano   11h00 'Biotestamento un anno dopo'. Tra i presenti
                 Pierfrancesco Majorino, Assessore alle Politiche sociali
                 Comune di Milano; Emilia De Biasi, Senatrice e
                 Presidente della 12  Commissione Igiene e Sanitá nonchè
                 relatrice della legge sul biotestamento. Presso Casa dei
                 Diritti, via de Amicis 10

		

		
  Roma     11h30 Il Ministero dello Sviluppo economico ha convocato le
                 organizzazioni sindacali in merito alla vicenda che
                 coinvolge la compagnia aerea Alitalia. L'incontro sará
                 presieduto dal Ministro Luigi Di Maio.

		

		
  Milano   16h30 Nuovo evento GIOIN sulle potenzialitá del FinTech.
                 Presso il campus di coworking Talent Garden Milano
                 Calabiana

		

		

		
  ECONOMIA INTERNAZIONALE
  --

		

		

		

		

		
  Giovedì 13 dicembre

		
  FINANZA

		
  Milano 11h00 Ruffino: presentazione del Bilancio di sostenibilitá
               dell'azienda. Presso Palazzo Bovara, Sala Castiglioni
  --

		
  CDA
  --

		
  ASSEMBLEE
  --

		
  ECONOMIA POLITICA

		
  Roma     09h00 Digital360 Summit: '5G, l'Italia sará leader?'.
                 Prospettive, potenzialitá e ostacoli da superare per
                 l'affermazione del 5G in Italia. Roma Eventi, Piazza
                 della Pilotta 4

		
  Roma     09h30 Utilitalia presenta il Primo Report di Sostenibilitá
                 del sistema associativo. A seguire l'Assemblea
                 generale della Federazione. Con Giordano
                 Colarullo, Direttore Generale Utilitalia.
                 Alle 11.00 Massimiliano Bianco,
                 Amministratore Delegato Gruppo IREN (Via Alibert 5/a)

		
  Milano   09h30 Osservatorio Agenda Digitale PoliMi: 'Italia Digitale:
                 come evitare l'anno zerò. Aula Magna Carassa e Dadda,
                 edificio BL.28, via Lambruschini 4, campus Bovisa

		
  Milano   09h30 Presentazione del 'Rapporto 2018 sul mercato immobiliare
                 della Lombardia', a cura di Scenari Immobiliari e
                 Casa.it. presso l'Hotel Principe di Savoia (Sala
                 Cristalli - Piazza della Repubblica, 17)

		
  Milano   10h00 Evento GAM dal titolo 'Istruzioni per guadagnare tempo'.
                 presso il Principe di Savoia

		
  Milano   10h30 Conferenza stampa di presentazione di un'indagine sul
                 tema del 'risparmio', quanto davvero risparmiano i
                 milanesi e su quali aree? Come affrontano queste spese?
                 Quanto sono fedeli ai fornitori? Quanto usano e per
                 quali spese le carte di credito? Corso Porta Romana, 90,
                 presso il nuovo Facile.it Store di Milano

		
  Milano   11h00 Presso la sede di Foro Bonaparte 10, l'Area Studi
                 Mediobanca presenta alle agenzie di stampa l'indagine
                 2018 sull'Editoria

		
  Milano   11h00 Manifestazione Nazionale 'Quelli del si organizzata da
                 Confartigianato. Presso MiCo, Milano Convention Centre,
                 via Eginardo 2 (Gate 2)

		
  Milano   11h15 Il Presidente Fedele Confalonieri, l'Assessore a
                 Mobilitá e ambiente del Comune di Milano Marco Granelli
                 e Valerio Camerano, AD di A2A incontrano la stampa per
                 la presentazione del nuovo impianto di illuminazione
                 esterna del Duomo di Milano. Sala dei Milanesi
                 dell'archivio della Veneranda Fabbrica del Duomo (Piazza
                 del Duomo, 20)

		
  Milano   12h00 Incontro stampa con Perini Navi. Via Vincenzo Monti 25

		
  Roma     16h15 Centro congressi Cavour, via Cavour 50/a) Nens
                 organizza - Il piano nazionale integrato per l'energia
                 e il clima: un'opportunitá per definire nuove
                 politiche di sviluppo basate su tecnologia, territorio
                 e partecipazione sociale. La visione degli
                 operatori. Presiede Pier Luigi Bersani.
                 Intervengono: Andrea Bianchi, Direttore Area
                 Politiche Industriali-Confindustria Marco Peruzzi,
                 Presidente, E2i Energie Speciali; Marco Alverá,
                 a.d. Snam.

		

		

		
  Milano   17h30 Presentazione di BiotaRocket, presso i suoi spazi in via
                 Brisa 3

		
  Milano   17h30 La Giornata Contro gli Sprechi di E.ON. La Triennale -
                 Viale Alemagna, 6

		
  Roma     17h45 Inps - (Palazzo Wedekind, piazza Colonna 366)
                 120th INPS Anniversary Lecture: 'Does Early
                 Retirement Affect Mortality?' Josef
                 Zweimuller, Universitá di Zurigo. Conclude
                 Claudio Cominardi, sottosegretario di Stato per
                 il Lavoro e le politiche sociali

		
  ECONOMIA INTERNAZIONALE
  --

		

		

		

		

		
  Venerdì 14 dicembre

		
  FINANZA

		
  Roma 09h30 Enel Green Power: 10 anni di rinnovabili in Italia
             e nel mondo con l'a.d. e d.g. di Enel,
             Francesco Starace (Viale Regina Margherita, 125)
  --

		
  CDA
  --

		
  ASSEMBLEE

		
  Brescia  10h00 Ubi Banca: convocazione Assemblea ordinaria dei Soci.
                 Presso la Sala Conferenze Corrado Faissola della Sede
                 Operativa di Unione di Banche Italiane in Brescia,
                 Piazza Monsignor Almici 11

		
  ECONOMIA POLITICA

		
  Roma     09h00 Febaf - Rome Investment Forum Financing
                 Long-Term Europe apre Luigi Abete, Vincenzo
                 Boccia, Maria Bianca Farina  Daniel Gros, Gian
                 Maria Gros-Pietro, Daniel Medcraft, Valter
                 Trevisani, Franco Bassanini, Luigi Paganetto.
                 Dalle 14.00 Corrado Passera, Luca Peyrano,
                 Leonardo Rubattu, Giovanni Sabatini, Ignazio
                 Angeloni, Gabriel Bernardino
                (Scuderie di Palazzo Altieri Via di
                 S.Stefano del Cacco, 1)

		
  Roma    10h00  120 anni dell'Inps. Partecipa Tito Boeri.
                 Alle 14h30 Ignazio Visco, governatore della
                 Banca d'Italia Ignazio Visco (Inps, via Ciro
                 Il Grande 21 Sala Mancini)

		
  Lodi     13h30 Matching Day. P.zza della Vittoria 9, presso la sala
                 Vittoria dell'Incubatore Bemycompany

		
  Grassobbio 11h00 Nell'area partenze del terminal dell'Aeroporto di
                 Milano Bergamo (gate A3-a4), convegno dal titolo 'Il
                 futuro del trasporto aereo in Europa: direttrici di
                 sviluppo in tempi incerti'.

		
  Roma     16h00 Rome Investment Forum 2018 - Financing Long-Term Europe.
                 Organizzato da: Federazione delle Banche Assicurazioni e
                 Finanza (FeBAF). Giovanni Sabatini, Direttore Generale
                 Abi. Palazzo Altieri - Via Santo Stefano del Cacco, 1

		

		
  ECONOMIA INTERNAZIONALE
  --

		

 

red/ds/alb

(fine)

MF-DJ NEWS

1008:00 dic 2018

08:0010-12-2018
L'agenda di oggi

MILANO (MF-DJ)--Questi gli appuntamenti economici, finanziari e politici piú rilevanti di oggi:


		
  Lunedì 10 dicembre

		
  FINANZA

		
  Milano   12h00 Quotazione su Borsa Italiana del WisdomTree Artificial
                 Intelligence UCITS ETF. Corso Monforte, 13

		
  Brescia 18h00  'Sviluppo delle imprese e mercato dei capitali: la
                 quotazione in borsa'. Centro Pastorale Paolo VI

		
  CDA
  --

		
  ASSEMBLEE
  --

		
  ECONOMIA POLITICA

		
  Roma      9h30 Sala Conferenze del Polo multifunzionale RGS
                 del Ministero dell'Economia e delle Finanze -
                 convegno 'Design Thinking- Innovare i processi
                 della PA' organizzato dalla Ragioneria Generale
                 dello Stato, in collaborazione con Sogei ed
                 il Politecnico di Milano. Sono previsti gli
                 interventi del Ragioniere Generale dello Sato,
                 Daniele Franco, dell'Amministratore Delegato di
                 Sogei, Andrea Quacivi.

		
  Roma    10h00  Mise - (via Molise 2) il ministro Luigi Di Maio
                 prenderá parte a firma del protocollo d'intesa tra
                 MISE e Regione Lazio per la diffusione di
                 connettivitá wi-fi e piattaforme intelligenti
                 sul territorio italiano. A margine
                 dell'evento conferenza stampa.

		
  Milano   10h30 'Diplomazia Economica' per presentare il Rapporto 2018
                 sull'impatto della diplomazia economica e per siglare
                 una collaborazione tra Ministero degli Affari Esteri e
                 della Cooperazione Internazionale, Assolombarda e
                 Confindustria Lombardia. Presenti Carlo Bonomi,
                 Presidente di Assolombarda; Manlio di Stefano,
                 Sottosegretario di Stato al Ministero degli Affari
                 Esteri e della Cooperazione Internazionale; Angelo
                 Tantazzi, Presidente Prometeia; Enrico Cereda,
                 Vicepresidente di Assolombarda Internazionalizzazione ed
                 Europa; Vincenzo de Luca, Direttore Generale per la
                 Promozione Sistema Paese Ministero Affari Esteri; Marco
                 Bonometti, Presidente di Confindustria Lombardia.
                 Auditorium Gio Ponti, via Pantano 9

		
  Milano   11h00 Presso la sede dell'Associazione bancaria italiana di
                 Via Olona 2, Roberto Gualtieri Presidente della
                 Commissione per i problemi economici e finanziari del
                 Parlamento europeo (Econ) incontrerá la stampa alla
                 presenza di Antonio Patuelli e Giovanni Sabatini,
                 Presidente e Direttore generale dell'Abi

		
  Roma    14h30 Sovereign Debt Crises: Prevention and Management
                con Marco Buti, Director-General for Economic
                and Financial Affairs, European Commission;
                Carlo Cottarelli; Marco Committeri, Senior Director,
                Bank of Italy ; Pietro Tommasino, Director, Bank of
                Italy (Residenza di ripetta via di ripetta 231)

		

		
  Milano 14h30   Al via la prima giornata dell'Italy Corporate Governance
                 Conference 2018. Partecipano: Raffaele Jerusalmi,
                 Patrizia Grieco, il premier Giuseppe Conte, Matteo Del
                 Fante, Gabiele Galateri di Genola, Gian Maria Gros-
                 Pietro, Emma Marcegaglia, Fabrizio Saccomanni, Carmine
                 Di Noia. Borsa Italiana, Palazzo Mezzanotte.
                 Termina domani

		
  Roma   16h00   Matteo Salvini, vicepresidente del Consiglio
                 dei Ministri e ministro dell'interno, capo
                 politico della Lega incontra la Stampa Estera
                 (Via dell'Umiltá 83/C)

		
  Roma   17h00   'Tecnologie informatiche per la protezione delle
                 infrastrutture critiche'. Presso Hotel Diana, via
                 Principe Amedeo 4

		
  Lodi   17h30   Presso l'Auditorium Tiziano Zalli, via Polenghi Lombardo
                 9, si tiene la presentazione della prima edizione di
                 'TOP200'. Tra i presenti Carlo Bonomi, Presidente di
                 Assolombarda

		

		

		
  ECONOMIA INTERNAZIONALE
  --

		

 

red/ds/alb

(fine)

MF-DJ NEWS

1008:00 dic 2018

08:0010-12-2018
Mercati: i dati macro italiani ed esteri di oggi

MILANO (MF-DJ)--Questi i dati macro-economici attesi per oggi

sulla base delle indicazioni della Direzione Centrale Studi e Ricerche di

Intesa Sanpaolo:


		
  LUNEDI' 10 DICEMBRE

		
  *GIAPPONE
   00h50 - Pil 3* trimestre finale
           (precedente: +0,7% m/m, +3,0% a/a;
            preliminare: -0,3% m/m, -1,1% a/a;
            consenso: -0,5% m/m, -1,9% a/a)

		
  *CINA
   02h30 - inflazione novembre
           (precedente: +0,2% m/m, +2,5% a/a)

		
  *GERMANIA
   08h00 - bilancia commerciale ottobre
           (precedente: +17,6 mld euro;
            previsione: +18,1 mld euro)

		
  *ITALIA
   10h00 - produzione industriale ottobre
           (precedente: -0,2% m/m, +1,3% a/a;
            previsione: +0,1% m/m)

		
  *GRAN BRETAGNA
   10h30 - produzione industriale ottobre
           (precedente: inv. m/m, inv. a/a)
         - deficit commerciale ottobre
           (precedente: -9,7 mld gbp) 

		

*Alle 13h30 è atteso il discorso di Angeloni (Bce)

*Alle 15h30 la Bce comunica l'ammontare di acquisti settimanali di

covered bond, Abs e titoli del settore pubblico e privato

lus/alb

(fine)

MF-DJ NEWS

1008:00 dic 2018

08:0010-12-2018
Mercati: i dati macro italiani ed esteri della settimana

MILANO (MF-DJ)--Questi i dati macro-economici attesi per la settimana

sulla base delle indicazioni della Direzione Centrale Studi e Ricerche di

Intesa Sanpaolo:


		
  MARTEDI' 11 DICEMBRE

		
  *GRAN BRETAGNA
   10h30 - tasso di disoccupazione Ilo ottobre
           (precedente: 4,1%)
         - retribuzioni medie ottobre
           (precedente +3,0% a/a)

		
  *GERMANIA
   11h00 - indice Zew novembre
           (precedente: -24,1 punti;
            previsione: -20,0 punti)

		
  *USA
   14h30 - prezzi produzione novembre
           (precedente: +0,6% m/m;
            previsione: +0,1% m/m;
            consenso: +0,1% m/m)
         - prezzi produzione core novembre
           (precedente: +0,5% m/m;
            previsione: +0,2% m/m;
            consenso: +0,2% m/m)

		
   14h55 - indice settimanale Redbook
           (precedente: +0,8% m/m, +6,8% a/a)

		
  *E' previsto a Londra il voto della Camera dei Comuni sulla bozza di
accordo sulla Brexit
  *Alle 11h30 la Bce comunica l'ammontare di acquisti di Mro
  *Alle 15h00 è prevista la pubblicazione del bilancio consolidato della
Bce

		

		

		
  MERCOLEDI' 12 DICEMBRE

		
  *GIAPPONE
   00h50 - ordini macchinari settore privato core ottobre
           (precedente: -18,3% m/m, -7,0% a/a)

		
  *EUROZONA
   11h00 - produzione industriale ottobre
           (precedente: -0,3% m/m, +0,9% a/a;
            previsione: +0,3% m/m)

		
  *USA
   13h00 - indice settimanale richieste mutui
           (precedente: +2,0% a 340,5 punti)

		
   14h30 - inflazione novembre
           (precedente: +0,3% m/m, +2,5% a/a;
            previsione: +0,1% m/m, +2,2% a/a;
            consenso: +0,1% m/m, +2,4% a/a)
         - inflazione core novembre
           (precedente: +0,2% m/m, +2,1% a/a;
            previsione: +0,2% m/m, +2,2% a/a;
            consenso: +0,2% m/m, +2,2% a/a)

		
   16h30 - scorte settimanali di petrolio
           (precedente: -7,323 mln a 443,162 mln)

		

		
  *Alle 09h15 è atteso il discorso di Hernandez de Cos (Bce)
  *Alle 14h30 è atteso il discorso di Hakkarainen (Bce)
  *Alle 21h20 è prevista la decisione sui tassi della Banca Centrale
Brasiliana

		
  GIOVEDI' 13 DICEMBRE

		
  *GERMANIA
   08h00 - inflazione novembre finale
           (precedente: +0,2% m/m, +2,5% a/a;
            preliminare: +0,1% m/m, +2,3% a/a;
            previsione: +0,1% m/m, +2,3% a/a)
         - inflazione armonizzata novembre finale
           (precedente: +0,1% m/m, +2,4% a/a;
            preliminare: +0,1% m/m, +2,2% a/a;
            previsione: +0,1% m/m, +2,2% a/a)

		
  *FRANCIA
   08h45 - inflazione armonizzata novembre def.
           (precedente: +2,5% a/a;
            preliminare: +2,2% a/a;
            previsione: +2,2% a/a)

		
  *USA
   14h30 - richieste settimanali sussidi disoccupazione
           (precedente: -4.000 a 231.000 unitá)
         - prezzi import ottobre
           (precedente: +0,5% m/m;
            previsione: -0,6% m/m;
            consenso: +0,1% m/m)

		
   16h30 - scorte settimanali gas naturale
           (precedente: -63 mld piedi cubi a 2.991 mld)

		

		
  *E' previsto a Bruxelles il Consiglio Europeo
  *Alle 09h30 è prevista la decisione sui tassi della Swiss National Bank
  *Alle 10h00 è prevista la decisione sui tassi della Norges bank
  *Alle 12h00 è prevista la decisione sui tassi della Banca Centrale Turca
  *Alle 13h45 è prevista la decisione di politica monetaria della banca
Centrale Europea
  *Alle 14h30 è atteso il discorso di Draghi (Bce)

		

		
  VENERDI' 14 DICEMBRE

		
  *GIAPPONE
   00h50 - indice Tankan grandi imprese manifatturiere 4* trimestre
           (precedente: 19 punti)
         - indice Tankan grandi imprese non manifatturiere 4* trimestre
           (precedente: 22 punti)

		
  *GIAPPONE
   01h30 - Pmi manifatturiero dicembre preliminare
           (precedente: 52,2 punti)

		
  *CINA
   03h00 - produzione industriale novembre
           (precedente: +5,9% a/a)
         - vendite dettaglio novembre
           (precedente: +8,6% a/a)

		
  *SPAGNA
   09h00 - inflazione armonizzata novembre finale
           (precedente: +2,3% a/a;
            preliminare: +1,7% a/a;
            consenso: +1,8% a/a)

		
  *FRANCIA
   09h15 - Pmi manifatturiero dicembre preliminare
           (precedente: 50,8 punti)
         - Pmi servizi dicembre preliminare
           (precedente: 55,1 punti)

		
  *GERMANIA
   09h30 - Pmi manifatturiero dicembre preliminare
           (precedente: 51,8 punti)
         - Pmi servizi dicembre preliminare
           (precedente: 53,3 punti)

		
  *EUROZONA
   10h00 - Pmi composito dicembre preliminare
           (precedente: 52,7 punti;
            previsione: 53 punti)
         - Pmi manifatturiero dicembre preliminare
           (precedente: 51,8 punti;
            previsione: 52 punti)
         - Pmi servizi dicembre preliminare
           (precedente: 53,4 punti;
            previsione: 53,2 punti)

		

		
  *ITALIA
   10h00 - ordini all'industria ottobre
           (precedente: -0,9% m/m, -2,9% a/a)
         - fatturato industriale ottobre
           (precedente: inv. m/m, +3,9% a/a)

		
   11h00 - inflazione novembre finale
           (precedente: inv. m/m, +1,6% a/a;
            preliminare: -0,1 m/m, +1,7% a/a;
            previsione: -0,1 m/m, +1,7% a/a)
         - inflazione armonizzata novembre finale
           (precedente: +0,2% m/m, +1,7% a/a;
            preliminare: -0,2% m/m, +1,7% a/a;
            previsione: -0,2% m/m, +1,7% a/a)

		
  *USA
   14h30 - vendite al dettaglio novembre
           (precedente: +0,8% m/m;
            previsione: +0,1% m/m;
            consenso: +0,2% m/m)
         - vendite al dettaglio ex auto novembre
           (precedente: +0,7% m/m;
            previsione: +0,2% m/m;
            consenso: +0,4% m/m)

		
   15h15  - produzione industriale novembre
           (precedente: +0,1% m/m;
            previsione: +0,2% m/m;
            consenso: +0,3% m/m)
          - tasso utilizzo impianti novembre
           (precedente: 78,4%;
            consenso: 78,5%)

		
   15h45 - Pmi manifatturiero novembre preliminare
           (precedente: 55,3 punti)
         - Pmi servizi novembre preliminare
           (precedente: 54,7 punti)

		
   16h00 - scorte imprese ottobre
           (precedente: +0,3% m/m;
            consenso: +0,3% m/m)

		
  *Alle 09h15 è atteso il discorso di De Guindos (Bce)
  *Alle 10h30 è atteso il discorso di Lautenschlaeger (Bce)
  *Alle 12h00 è prevista la decisione sui tassi della Banca Centrale Russa
  *Alle 12h30 è atteso il discorso di Hernandez de Cos (Bce) 

		

 

lus/alb

(fine)

MF-DJ NEWS

1008:00 dic 2018

08:2007-12-2018
BORSA: commento di preapertura

MILANO (MF-DJ)--Partenza vista sopra la parita' per le principali piazze europee.

Premia il recupero consistente messo a segno da Wall Street ieri nella seconda meta' della seduta. Dopo un avvio molto pesante, infatti, il Dow Jones e' riuscito a chiudere in flessione di appena lo 0,32%.

"I mercati Usa ieri a un certo punto scendevano di quasi 3 punti percentuali, ma sono risaliti velocemente sulle indicazioni che la Fed potrebbe pensare di rallentare il ritmo del suo ciclo di aumento dei tassi dopo dicembre. Il Nasdaq Composite addirittura ha chiuso in positivo" con un +0,42%, spiega Michael Hewson, Chief Market Analyst di CMC Markets.

Di riflesso, prosegue l'esperto, l'azionario europeo e' visto in buon rialzo in avvio di giornata dopo il tonfo di ieri. Nel dettaglio, l'analista indica il Ftse-100 in progresso di circa l'1,5% e il Dax di uno 0,9%.

Sul fronte dei dati macro, il focus e' sulle rilevazioni sul mercato del lavoro Usa a novembre.

Alle 14h30 verranno pubblicati i nuovi posti di lavoro nei settori non agricoli, il tasso di disoccupazione e la retribuzione media oraria.

A piazza Affari, infine, da seguire i bancari, sempre in scia ai movimenti dello spread (ieri il differenziale sul decennale Btp/Bund e' salito a 296 punti base). Tra gli industriali, si segnala che Salini Impregilo attraverso Lane si e' aggiudicata due contratti da complessivi 460 mln usd negli Usa.

pl

paola.longo@mfdowjones.it

(fine)

MF-DJ NEWS

0708:20 dic 2018

Newsletter

Iscriviti alla newsletter di Banca Euromobiliare per rimanere sempre al passo con le novità.


Ogni mese sarai aggiornato sulle news più recenti, sugli eventi più esclusivi, sui convegni più importanti e su molto altro.

Prossimi eventi

Banca Euromobiliare è una realtà sempre in movimento. Scopri gli eventi organizzati o sponsorizzati per non perderti nessun avvenimento.

<dicembre 2018>
lmmgvsd
262728293012
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31123456
  • testa_hp
    culturale_w
    06
06 dicembre 2018 - ore 18:00
Tutti gli "ismi" di Armando Testa
Evento culturale

Armando Testa è probabilmente il più grande e famoso pubblicitario...


> Vai all'evento

Musei Reali - Sale Chiablese - Piazzetta Reale, 1 - 10122, Torino
Credem: risultati al 30.09.2018
12 novembre 2018

Utile netto a 151 MLN€ (+3,1% a/a), oltre 77 mila nuovi clienti...

10^ Conferenza Mondiale Science for Peace
09 novembre 2018

Diseguaglianze globali, 15-16 Novembre 2018 Università Bocconi...

Credem: Standard & Poor’s conferma tutti i rating
07 novembre 2018

In data 30.10.2018, S&P Global Ratings (S&P) ha confermato tutti...

Scopri tutte
le ultime news
da Banca Euromobiliare

schermata 2018 10 16 alle 17.24.39
Il Premio Nobel per l’economia 2018
schermata 2018 10 02 alle 16.24.57
Crac Lehman
schermata 2018 09 06 alle 12.32.39
Italia e Cina

Il nostro
canale di
informazione
e notizie

Un canale multimediale dedicato alle notizie di Banca Euromobiliare.

Una raccolta video di eventi e novità raccontate da Banca Euromobiliare.

Consulenza Finanziaria Evoluta

Attività di ricerca, education finanziaria ed un servizio accurato offerto
dai migliori gestori della relazione
ed asset manager internazionali.

Servizio di Gestione Patrimoniale

Soluzioni d’investimento personalizzate
e di alta qualità. Costruite con una specifica attenzione al rapporto tra rischi e benefici.

TG Economia
Avvio in calo sui listini europei
In tenuta il titolo Enel

Banca Euromobiliare è una
boutique finanziaria specializzata
nella gestione degli investimenti
e nell'advisory.

"Professionalità ed esperienza sono valori imprescindibili
del nostro modello di servizio.
Ricerchiamo l'eccellenza nella gestione dei patrimoni privati
e delle attività finanziarie per l'impresa."